Si fa arrivare la droga via posta a Tolmezzo, smascherato e denunciato

La droga via posta a Tolmezzo.

Nei giorni scorsi, a seguito di specifica attività di polizia per la prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti e alla tossicodipendenza, la polizia locale della neo istituita Comunità di montagna della Carnia è intervenuta nel comune di Tolmezzo, presso l’abitazione di un trentenne già gravato da diversi precedenti per uso e spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli operatori della Polizia Locale, coordinati dal Vice Comandante del Corpo Massimo Pascottini, hanno notato il comportamento sospetto del soggetto che, dopo aver ritirato delle buste, si è accorto di essere osservato e ha cercato di dileguarsi raggiungendo il proprio domicilio. Tentativo non riuscito, in quanto gli agenti sono riusciti a fermarlo e sottoporlo a controllo prima del rientro nell’abitazione.

La conseguente perquisizione personale e domiciliare ha permesso di recuperare diverse sostanze stupefacenti tra cui hashish, cocaina, metadone e un bilancino di precisione, utile alla pesature delle sostanze.

L’indagato ha riferito di essersi sentito costretto cercare canali di approvvigionamento della droga diversi da quelli utilizzati abitualmente, visto l’impegno delle forze dell’ordine tolmezzine nella repressione dello spaccio da strada, ma anche in questo caso la cosa non è sfuggita agli inquirenti.

Al termine delle operazioni la persona è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per detenzione illecita di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio, e quanto recuperato – utile per l’accertamento dei fatti – è stato sottoposto a sequestro penale.

(Visited 1.531 times, 1 visits today)

Note sull'autore