Stop a mutui e prestiti, solidarietà contro il coronavirus: l’impegno di Civibank

Il sostegno di Civibank nella lotta al Covid-19.

In seguito all‘emergenza coronavirus, le autorità pubbliche hanno varato importanti interventi di sostegno alla liquidità delle aziende e anche Civibank vuole dare il suo contributo sospendendo l’ex decreto 18/2020 Cura Italia riguardante le rate di finanziamento.

Le oltre sessanta filiali della banca in regione e in Veneto restano aperte per assistere anche in questa fase critica la clientela. Inoltre, sul sito internet sono aggiornate tutte le modalità operative.

Per quanto riguarda le micro e le medie imprese, l’istituto cividalese sospende i mutui fino al prossimo settembre senza oneri accessori per i clienti. Inoltre, in presenza dei requisiti non viene pregiudicato un eventuale ricorso successivo alla sospensione o allungamento della durata del prestito.

Civibank intende sostenere anche i privati sospendendo sia i mutui ipotecari sia i prestiti al consumo. Inoltre, il consiglio di amministrazione presieduto da Michela Del Piero, ha aderito alla raccolta fondi promossa da Confindustria Udine a sostegno del dipartimento di anestesia e rianimazione di Udine con un contributo di 50mila euro.

(Visited 577 times, 6 visits today)

Note sull'autore