Allarme contagi in Slovenia, 80 casi ogni 100mila abitanti

Il Covid in Slovenia.

Il Covid in Slovenia continua a fare notizia, salgono i contagi arrivando a una media di 80 casi su 100mila abitanti e colpiscono anche i parlamentari. Sono finiti infatti in quarantena alcuni rappresentanti dell’istituzione, che ora lavorano in smart working.

Così decimato, il Parlamento sta facendo fatica a tenere testa a tutte le richieste di quarantena pervenute al ministero della Salute. Attualmente ci sono più di 4mila richieste pendenti infatti. Senza personale è difficile gestire tutte le richieste.

E’ già stato approvato un piano d’emergenza in caso i pazienti ricoverati dovessero aumentare, piano che non è stato rivelato. Intanto, si incitano i cittadini alla cautela soprattutto nelle zone a rischio assembramento come le zone di movida e i centri commerciali.

Condividi l'articolo