Il Covid torna a minacciare la Slovenia, picco di contagi e di nuovo zona rossa

I contagi in Slovenia.

La Slovenia ritorna zona rossa per l’epidemia da Covid-19. E’ il direttore dell’Istituto nazionale di sanità pubblica ad affermarlo. Sono attesi dai 165 contagi al giorno in più nel Paese, e il bisogno di posti letto negli ospedali potrebbe così aumentare.

Negli ultimi giorni, nelle principali città come Maribor si è verificato un picco dei contagi e il crescente numero di pazienti accolti nelle strutture ospedaliere sta già ostacolando il lavoro degli altri reparti. Il focolaio di Maribor sarebbe partito da una casa di riposo.

Con tutti i casi verificatisi si è superata la soglia di 40 contagi ogni 100mila abitanti. Nonostante le misure di sicurezza prese già da settimane dal governo sloveno nei confronti dei rientri di turisti dalla Croazia, zona critica per i contagi tra i vacanzieri, il problema si ripresenta ora con intensità nel Paese confinante con il Friuli Venezia Giulia.

(Visited 8.753 times, 1 visits today)

Note sull'autore