Friulana morta dopo l’operazione al cuore: indagati 50 medici

Multiracial team of professional medical surgeons performs the surgical operation in a modern hospital using hi-tech equipment. Doctors are working to save the patient. Medicine, health, cardiology and transplantation concept.

Le indagini sulla morte di Mariarosa Intilia.

Sono 50 i medici indagati per la morte di Mariarosa Intilia, 69enne originaria di Udine, deceduta in seguito ad una operazione al cuore a Massa Carrara.

La donna questa estate si trovava nella provincia toscana per far visita ad alcuni parenti quando, a causa di alcuni problemi al cuore, si è rivolta a Pisa per sottoporsi all’operazione. L’immediato decorso post operatorio sarebbe trascorso senza operazioni e la donna è stata trasferita in una struttura di riabilitazione di Massa Carrara.

Una decina di giorni dopo la 69enne ha iniziato ad accusare alcuni dolori al braccio e alla spalla, ma da un primo esame non sono emersi problemi. Il dolore però non passava e quindi la donna è stata sottoposta ad un altro esame che ha evidenziato un serio problema, tanto che la donna è stata trasferita al Noa di Massa Carrara e poi all’ospedale del Cuore, dove purtroppo la 69enne è deceduta.

Condividi l'articolo