Cosa fare questo weekend in Friuli? I principali eventi in programma

Gli appuntamenti del fine settimana in Friuli Venezia Giulia.

In questo secondo weekend di settembre si moltiplicano i concerti, le sagre e le mostre in tutto il Friuli, che vi permetteranno di esplorare la nostra regione, saziarvi e immergervi nella musica.
Infatti da Grado, passando per Gorizia, Udine e Pordenone il Friuli Venezia Giulia presenterà tutta una serie di escursioni, concerti e spettacoli che vi permetteranno di rilassarvi, esplorare la natura e la cucina regionale.

Sabato 10 settembre

Sabato, sarà infatti una giornata all’insegna della musica e dell’enogastronomia.
Per quanto riguarda i concerti e le conferenze, si inizia alle 9.30 alla Malga Col dei S’Clos dove si potrà ascoltare la musica del Ef-Er-Duo, nel pomeriggio alle 16 a Grado si potrà ascoltare la Gorizia guitar orchestra, segue alle 20.30 a Bagnaria Arsa un concerto di musica degli Alpini, invece alle 20.45 a Basiliano si terrà un concerto per organo e flauto, sempre alle 20.45 a Resia si esibirà il Coro della S.A.T, mentre alle 21 a Polcenigo si terrà un concerto incentrato sulle colonne sonore dei grandi film.
Invece, nell’ambito delle sagre e dei festival, per tutto il giorno si terrà il mercatino dell’antiquariato di Monfalcone, dalle 9 si terrà il torneo Green Volley a Mortegliano, infine per tutto il weekend si terrà la Festa dei Funghi a Budoia, Frontiere dei lunatici a Gorizia, il Perdon Di Teôr, la festa del baccalà di Turriaco, la festa dello sport a Sacile, la festa di fine estate di Villa Vicentina, la fiera del formaggio ad Enemonzo e Re-state a Castions di Strada.
Invece, in merito alle escursioni, si inizia alle 9.30 con il cammino sonoro Ai confini del Grande fiume, mentre alle 10 si terranno delle visite guidate al borgo vecchio di Spilimbergo e alla Scuola Mosaicisti del Friuli, in aggiunta alle 17 si terrà una visita guidata per bambini ad Aquileia, inoltre per tutto il giorno si terrà un laboratorio di acquerello a cielo aperto a Forni di Sopra.
Infine, continuano per tutto il fine settimana le mostre: Un architetto cosmopolita in patria, Raimondo D’Aronco in Friuli, Un passo al di là dell’orizzonte, Guillermo Ariel Garzón, Crali Aeropittore, ‘La bellezza della ragione’, Un passo al di là dell’orizzonte, L’Apocalisse degli Angeli, Pordenone castelli e Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne”.

Domenica 11 settembre

Domenica, sarà invece una giornata dedicata alla natura, alla storia e all’enogastronomia.
Per quanto riguarda i concerti, al Rifugio di Brazza si terrà lo spettacolo A.R. Kugy: rumori di guerra ed echi di pace, mentre alle 17 si terrà il concerto a Valvasone Arzene Vespro per gli Indios Guaranì.
Invece, nell’ambito delle sagre e dei festival, dalle 7.30 si terrà Latisana Pedala 2022, a Tarvisio si terrà la Festa dell’Amicizia dei Tre Confini, mentre a Forni di Sopra si terrà la festa dei funghi, invece a Gorizia si terrà il mercatino dell’antiquariato, infine per tutto il weekend si terrà la Festa dei Funghi a Budoia, Frontiere dei lunatici a Gorizia, il Perdon Di Teôr, la festa del baccalà di Turriaco, la festa dello sport a Sacile, la festa di fine estate di Villa Vicentina, la fiera del formaggio ad Enemonzo e Re-state a Castions di Strada.
Inoltre, in merito alle escursioni, alle 17 a Duino si terrà una passeggiata creativa alle falde del Monte Hermada, mentre a Forni di Sopra si terrà un escursione a Cima Valmenon.
Infine, continuano per tutto il fine settimana le mostre: Un architetto cosmopolita in patria, Raimondo D’Aronco in Friuli,Un passo al di là dell’orizzonte, Guillermo Ariel Garzón, Crali Aeropittore, ‘La bellezza della ragione’, Un passo al di là dell’orizzonte e Madre. Trenta capolavori segreti per la più bella tra le donne”.

Condividi l'articolo