La Eurosystem si compra il gioiellino friulano della cyber security

L’acquisizione della storica azienda veneta Eurosystem.

La crescita del Gruppo Eurosystem continua e si rafforza ancor di più sul territorio del Friuli Venezia Giulia grazie all’avvenuta esecuzione dell’operazione di fusione per incorporazione dell’azienda Securbee srl di Udine. Eurosystem SpA, storica azienda veneta con più di 40 anni di esperienza nel settore IT, subentra così in tutti gli obblighi nell’azienda. “Siamo molto orgogliosi di ufficializzare l’ingresso definitivo nel Gruppo Eurosystem di Securbee srl, società specializzata di cyber security di Udine. Il Gruppo Eurosystem si posiziona tra i primi system integrator per dimensioni nel Triveneto, attivo in maniera sempre più specifica nel campo della cyber security e dei sistemi informativi per risolvere le problematiche di tutte le aziende del nostro territorio chiamate ad affrontare situazioni delicate sempre più urgenti e strategiche. Questo per noi è un nuovo punto di partenza per continuare a ricercare ulteriori aziende da aggregare all’interno del nostro Gruppo e intensificare ulteriormente il nostro sviluppo anche nel territorio lombardo”, spiega Gian Nello Piccoli, CEO del gruppo Eurosystem.

L’espansione del gruppo, nonostante il contesto pandemico, conferma il trend evolutivo cavalcato lungo tutto il 2021: oltre alle nuove partnership infatti, la società ha lavorato sul proprio rebranding data l’esigenza di creare un’unica immagine e consolidare la propria identità di gruppo. Con queste due ultime fusioni, ad oggi sono presenti altre tre aziende all’interno con filiali in tutto il Nord e Centro Italia (Bergamo, Bologna, Udine, Firenze, Ferrara e Verona) e 170 professionisti specializzati interni. Entro il 2023 è previsto un aumento del fatturato del 50% e il consolidamento della presenza in tutto il Nord e Centro Italia, con una particolare attenzione per Emilia Romagna e Lombardia.

Condividi l'articolo