Contagi in crescita in Fvg, ma per ora niente didattica a distanza nelle scuole

La situazione su contagi e didattica a distanza.

Nonostante i contagi da Covid siano sempre più numerosi in Friuli Venezia Giulia, per ora la scuola rimane in presenza. Lo ha assicurato oggi l’assessore regionale all’Istruzione, Alessia Rosolen, intervenendo alla cerimonia di apertura ufficiale della Scuola internazionale superiore di studi avanzati (Sissa) di Trieste.

La delegata di Giunta ha evidenziato che “nonostante l’andamento dei contagi, in Friuli Venezia Giulia non è necessario il ricorso alla Didattica a distanza generalizzato. Le difficoltà incontrate dalle famiglie evidenziano la necessità di una riflessione in merito ai temi del lavoro e quindi alle garanzie da dare ai genitori rispetto alla presenza a casa nel momento in cui i bambini, che in questo momento sono la fascia più colpita dal Covid-19, sono costretti a periodi di Dad“.

Nelle scuole restano in vigore le regole per didattica a distanza e quarantena già fissate.

(Visited 1.035 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore