Verso le elezioni: ecco tutti i candidati del Fvg alle politiche di domenica

Domenica si vota per le elezioni politiche, i candidati Fvg

Ormai manca pochissimo: domenica, anche in Fvg i cittadini saranno chiamati ad esprimersi alle elezioni politiche, per eleggere i rappresentanti che siederanno al Parlamento. Ma chi sono i candidati del Fvg?

La nostra regione eleggerà dodici parlamentari: otto alla Camera e quattro al Senato, una parte assegnati con il plurinominale e una parte con l’uninominale. Il Fvg ha una circoscrizione unica per il Senato e tre per la Camera, rispettivamente Pordenone, Udine e Trieste-Gorizia.

Partendo dalla coalizione di centrodestra, Fdi schiera al plurinominale Nicole Matteoni come capolista alla Camera, seguono Emanuele Loperfido, Marika Diminutto e Antonio Garritani; al Senato invece ci sono Luca Ciriani (capolista), Francesca Tubetti e Gianbattista Turridano. Per l’uninominale, alla Camera c’è Walter Rizzetto al collegio di Udine mentre al Senato Luca Ciriani. La Lega, invece, per la parte proporzionale vede capolista alla Camera Vannia Gava, poi Graziano Pizzimenti e Aurelia Biasutti; al Senato il capolista è Marco Dreosto, cui seguono Raffaella Marina e Daniele Moschioni. Per l’uninominale, alla Camera Vannia Gava (collegio Pordenone) e Massimiliano Panizzut (collegio Trieste-Gorizia). Per Forza Italia, corrono al proporzionale Sandra Savino (capolista), Roberto Novelli, Anna Bidoli e Fabio Gentile; al Senato Franco Dal Mas (capolista), Eleonora Viscardis e Dario Obizzi. Infine, per Noi moderati in campo per il proporzionale ci sono Maurizio Lupi (capolista), Giulia Manzan, Gianni Sartor e Clelia Cao, mentre al Senato Enzo Bortolotti (capolista), Laura Baseggio e Mirko Bortolin.

Nella coalizione di centrosinistra, partendo dal Pd, al plurinominale, la capolista per la Camera è Debora Serracchiani, poi Cristiano Shaurli, Serena Francovig e Fausto Tomasello; per il Senato Tatjana Rojc, Paolo Coppola e Roberta Russi. Per i collegi uninominali alla Camera si presentano Caterina Conti per Trieste-Gorizia, Manuela Celotti in quello di Udine e Gloria Favret per Pordenone. Europa Verde – Sinistra Italiana schiera Furio Honsell all’uninominale per il Senato, mentre al proporzionale per la Camera Serena Pellegrino, Daniele Andrian e Roberta De Simone; Tiziana Cimolino, Michele Ciol e Giulia Giorgi corrono invece per il Senato. + Europa, punta alla Camera con Monica Balbinot, Fabrizio Manganelli, Manuela Zambrano, Diego Zanette; al Senato: Stefano Santarossa, Francesca Bonemazzi, Roberto Zucconi, Valentina Cosimati. Per Impegno Civico, parte proporzionale, ci sono alla Camera Simona Bruschi, Piercarlo Borgogelli e Antonella Giordano. Al Senato Emiliana Morgante, Marco Ricci e Simona Di Blasi.

Passando poi al Movimento 5 Stelle, per il proporzionale, alla Camera
Luca Sut (capolista), Ilary Slatich e Marco Castenetto; al Senato il ministro Stefano Patuanelli, Elena Danielis e Bruno Lorenzini. Per l’uninominale, Patuanelli al Senato e alla Camera Luca Sut per Pordenone, Cesidio Antidomi per Udine e Adriana Panzera per Trieste.

Azione/Italia Viva al proporzionale, per la Camera Ettore Rosato (capolista), Isabella De Monte, Giovanni Fania e Antonella Paschetto; al Senato Nicola Turello (capolista), Antonella Grim e Francesco Brollo. Per gli uninominali, alla Camera Daniela Rossetti (Trieste-Gorizia), Sandra Telesca (Udine) e Teresa Vassan Viol (Pordenone), al Senato Giuliano Casenetto.

Mastella, Noi di centro candida per il proporzionale Elisabetta Romeo, Paolo Corrado e Cinzia Braulinese alla Camera ed Enrico Masiero e Irene Giurovich al Senato; per l’uninominale, Enrico Masiero al Senato mentre alla Camera Cinzia Braulinese (Pordenone) Elisabetta Romeo (Udine), Paolo Corrado (Trieste).

Vita, il partito no vax, schiera Ugo Rossi, Ambra Fedrigo, Marcello Di FInizio e Katia Tedeschi al plurinominale per la Camera; Marco Bertali,
Ida Iadanza e Renato De Simone a quello per il Senato. Per gli uninominali alla Camera, Di Finizio (Trieste-Gorizia), Rossi (Udine) e Fedrigo (Pordenone).

Italexit, il partito di Paragone, corre con Raffaella Regoli per il proporzionale alla Camera; per gli uninominali alla Camera Franco Zonta (Trieste-Gorizia), Ketty Rodela (Udine) ed Ester Dilda (Pordenone) mentre al Senato c’è Antonino Iracà.

Unione popolare di De Magistris, al proporzionale per la Camera, schiera Anna Manfredi (seguita da Goran Cuk e Yana Ehm), e per il Senato Gregorio Piccin (e Maria Teresa Fernandez e Norberto Frangiacomo). All’uninominale, per la Camera Silvia Di Fonzo (Trieste-Gorizia), Ivan Volpi (Udine) e Gian Luigi Bettoli (Pordenone) mentre per il Senato c’è Milia Accomando.

Italia Sovrana e popolare, con Pamela Volpi alla Camera e Andrea Zhok al Senato per il proporzionale mentre per l’uninominale corrono Giuseppe Guerra (Trieste-Gorizia), Lucia Giordani (Udine) alla Camera e Zhok al Senato.

Infine, Alternativa per l’Italia con, alla Camera, Gloria Callarelli, Andrea Sponza, Maria Ambrosi e Vladimiro Campello; al Senato Andrea Caputo e Valentina Baldacci.

Condividi l'articolo