Il Fvg ai vertici per i vaccini, 4 su 10 hanno ricevuto almeno una dose

La situazione dei vaccini in Fvg.

Migliora l’indicatore relativo ai casi attualmente positivi per 100mila abitanti e si registra una diminuzione dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente. Bene anche i posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti covid. Sono i dati che emergono dal monitoraggio settimanale della Fondazione GIMBE sul Friuli Venezia Giulia con analisi su andamento epidemia, forniture e somministrazioni vaccini.

Quanti sono i vaccinati.

La media giornaliera di persone testate per 100.000 abitanti (12 maggio-15 giugno 2021) è pari a 105 su una media italiana di 107. La percentuale di popolazione vaccinata con ciclo completo è pari al 23,6% a cui va aggiunto un ulteriore 29,4% solo con prima dose. Dati che pongono la regione al terzo posto in Italia.

La percentuale di over 80 con ciclo completo è pari a 86,3% a cui aggiungere un ulteriore 5,3% solo con prima dose. La percentuale di popolazione 70-79 con ciclo completo è pari a 26,9% a cui aggiungere un ulteriore 53% solo con prima dose, tra i 60-69 con ciclo completo è pari a 28,4% a cui aggiungere un ulteriore 43,8% solo con prima dose.

“Da 13 settimane consecutive – dichiara Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione GIMBE – si registra una discesa dei nuovi casi settimanali. Se la costante riduzione del rapporto positivi/casi testati attesta una ridotta circolazione del virus, la progressiva diminuzione dell’attività di testing sottostima il numero dei nuovi casi e documenta la mancata ripresa del tracciamento dei contatti, fondamentale in questa fase della pandemia”. 

Condividi l'articolo