Arriva il contributo per le cure termali e i soggiorni terapeutici in Friuli

Arriva il contributo per le cure termali.

Arriva il contributo giornaliero per le cure termali in Friuli Venezia Giulia. Su proposta del vicegovernatore con delega alla Salute, politiche sociali e disabilità, cooperazione sociale e terzo settore, Riccardo Riccardi, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha confermato anche per il 2020 il contributo giornaliero per le cure climatiche, termali e i soggiorni terapeutici.

Si tratta, come ha spiegato Riccardi, di una prestazione che esce dai livelli essenziali di assistenza (Lea). La cifra della contribuzione ammonta a 46,20 euro al giorno, come era stato fissato per l’annualità precedente. Il provvedimento si fonda sulla legge regionale che prevede la concessione a una serie di categorie, tra cui i mutilati e invalidi per servizio, di alcune prestazioni aggiuntive di assistenza sanitaria, con oneri a carico del servizio sanitario regionale. Nel caso in cui ai beneficiari venga riconosciuta le presenza di un accompagnatore, la stessa legge regionale prevede il raddoppio dell’importo.

(Visited 1.571 times, 6 visits today)

Note sull'autore