Le scuole superiori in Fvg non riaprono, il Tar boccia il secondo ricorso dei genitori

Le scuole superiori in Fvg non riaprono.

La decisione è arrivata nel tardo pomeriggio di oggi. Le scuole superiori del Fvg non riapriranno per le lezioni in presenza. Lo ha deliberato il Tar del Friuli Venezia Giulia, che ha respinto il secondo ricorso presentato dai genitori.

Non ci sono i tempi tecnici per organizzare il rientro in classe“: questo il motivo per il quale il tribunale ha bocciato il secondo ricorso presentato da un gruppo di genitori. Mamme e papà, assistiti dall’avvocato Filippo Pesce, si erano opposti alla seconda ordinanza firmata dal governatore Fvg Massimiliano Fedriga, “che blocca la ripresa della didattica in presenza nelle scuole superiori di secondo grado della regione”.

Il Tar aveva, invece, accolto il primo ricorso, analogo nei contenuti. Ora, è arrivata una decisione differente: per i ragazzi delle superiori in regione si continua con la didattica a distanza.

(Visited 445 times, 1 visits today)

Note sull'autore