Gli “acchiappasogni” solidali di Natale a Gemona, nasce un’iniziativa per i bisognosi

L’iniziativa per un Natale migliore per i bisognosi a Gemona.

Nasce dall’idea dell’imprenditrice gemonese Stefania Elia, titolare del negozio biologico e Zero Waste “Zenzero e Cannella” l’iniziativa volta a
regalare un Natale più solidale per le famiglie dell’hinterland gemonese, in accordo con la Caritas.

Le festività natalizie sono infatti un momento magico in cui convivono molteplici anime, che racchiudono i valori della condivisione, della gratitudine, della gioia, dell’attesa… Quale momento migliore per condividere un progetto solidale che fa bene al territorio? “La Magia dei Sogni – fai volare in alto la solidarietà”, questo il nome dell’iniziativa, consiste nella vendita degli acchiappasogni artigianali, totalmente realizzati a mano da Stefania con materiali naturali, dal filo alle pietre. Ogni prodotto è un pezzo unico.

Si tratta di oggetti decorativi ma dall’alto valore simbolico che hanno origini antiche: venivano appesi fuori dalle abitazioni come segno di riconoscimento sociale all’interno delle tribù americane, per indicarne il lignaggio. Sono costituiti da un cerchio, che rappresenta l’universo e il ciclo della vita, in cui è tesa una rete che simboleggia l’instabilità del mondo dei sogni. Il cerchio e gli eventuali oggetti che vengono inseriti, come perle e pietre preziose, circondano la tela e hanno la funzione di stabilizzare il piano onirico. I sogni vengono così filtrati da questa rete: quelli pesanti e oscuri, rimangono intrappolati nella parte centrale, disperdendosi nel nuovo giorno, mentre quelli belli e positivi sono liberi di fluire attraverso le piume che rappresentano la leggerezza dell’aria e il volo degli uccelli.

Grazie alla collaborazione con la Caritas locale, l’iniziativa di Stefania prende una piega solidale: parte del ricavato delle vendite verrà infatti devoluto all’associazione per supportare persone e famiglie in difficoltà sul territorio. A causa della pandemia infatti, il numero delle persone che si trovano in difficoltà economica è cresciuto costantemente: moltissime sono le famiglie del Gemonese che non arrivano a fine mese. Una situazione difficile per molti, che rischiano di passare un Natale molto diverso dal solito, ecco perché la solidarietà e l’aiutare chi versa in una situazione di difficoltà, diventa un gesto importante, soprattutto durante le festività.

Vorrei che questo Natale fosse un po’ più “leggero e spensierato” per tutti. È un momento da condividere con i propri cari e con la famiglia, pensando a chi non ha niente, credo sia doveroso per chi può donare qualcosa, perché tutti abbiamo il diritto di sognare”, spiega Stefania. Gli acchiappasogni solidali possono essere acquistati presso il negozio Zenzero e Cannella (piazzale Comelli, 3 – Gemona del Friuli) a partire dal 1° dicembre.

(Visited 445 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore