Sconti sulla benzina più alti in 4 comuni dell’Isontino per evitare il turismo del pieno

Gli sconti benzina nell’Isontino.

Lo sconto regionale sui carburanti continua e finalmente ne potranno usufruire anche i cittadini di Gradisca d’Isonzo, Mariano, Moraro e Farra d’Isonzo”. Così il consigliere regionale della Lega, Diego Bernardis, che esprime “piena soddisfazione per un atto che ristabilisce un principio di equità e contribuirà ad arginare il fenomeno del pieno oltreconfine”.

“L’approvazione odierna dell’Aula – continua l’esponente del Carroccio – sancisce ufficialmente l’allargamento della platea dei beneficiari e, considerando i tempi tecnici, diventa plausibile affermare che a inizio giugno la misura sarà già operativa per coloro che utilizzano la tessera regionale degli sconti”.

È un risultato a lungo atteso dal territorio goriziano, tuttavia c’è ancora molto lavoro da fare poiché la vera sfida sarà la revisione dell’attuale legge sui carburanti. Sono fiducioso – conclude Bernardis – poiché il fruttuoso dialogo già avviato con l’assessore regionale all’Energia, Fabio Scoccimarro, sono certo porterà anche ad attuare le migliori misure possibili per contrastare il pendolarismo del pieno oltreconfine, ovvero un fenomeno che fa molto male all’economia regionale e, soprattutto, ai territori transfrontalieri”.

L’inserimento di questi 4 comuni in fascia 1 regionale consentirà ai residenti di beneficiare di uno sconto pari a 21 centesimi al litro per la benzina e 14 per il gasolio.

(Visited 815 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore