I carabinieri dell’Anc di Latisana fanno visita agli anziani

I carabinieri dell’Anc dalla “quasi” centenaria Luigia Fabbroni.

Non conoscono sosta le attività sociali dell’Associazione nazionale carabinieri di Latisana. In particolare la Sezione Anc da diverso tempo si sta dedicando alla cura e all’attenzione degli anziani, sia essi legati al nostro sodalizio che semplici amici e cittadini della piccola realtà friulana.

Nello specifico lo scorso 13 luglio, in concomitanza con l’istituzione dell’Arma dei carabinieri, Franco, socio simpatizzante, ha raccolto il desiderio della propria mamma Luigia Fabbroni, nata il 13 luglio 1923, di festeggiare il suo 99°compleanno e l’ingresso nel 100° anno di vita, insieme ai carabinieri di Gorgo di Latisana.

Poichè nella piccola frazione in cui vive la signora Luigia non vi è alcuna stazione dei carabinieri, la richiesta è giunta alla nostra sezione Anc di Latisana, che proprio in quel luogo ha stabilito la propria sede.

Immediata è stata l’adesione a soddisfare la richiesta dell’anziana donna e prontamente, insieme al socio volontario più anziano della sezione Livio Morsanutto, il presidente Giovanni Doretto si è recato presso l’abitazione della signora Luigia e con i suoi familiari ha potuto esaudire il suo desiderio di festeggiare il suo compleanno insieme ai “suoi carabinieri”.

Non sono mancati dolci e un buon prosecco e alla signora Luigia è stato consegnato il calendario dell’Arma dei carabinieri insieme ad un “cadeaux” relativo alla inaugurazione del primo monumento in Italia dedicato ai corazzieri eretto in Muzzana del Turgnano, cui la sezione Anc è stata parte protagonista.

Condividi l'articolo