Alta velocità e variante di Latisana, la Regione chiede di coinvolgere il territorio

La consigliera Fvg Spagnolo conferma il confronto con Rfi.

“Attendiamo la formalizzazione della nomina del Commissario per poterci interfacciare e valutare insieme agli enti coinvolti l’opera di potenziamento della linea ferroviaria Venezia-Trieste anche, e soprattutto, nei nodi maggiormente critici come quello di Latisana”.

Dopo un incontro tenutosi con l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Pizzimenti la consigliera regionale della Lega, Maddalena Spagnolo ricorda come “gli interventi proposti da Rfi avevano suscitato perplessità e criticità, quanto meno per quanto concerne la variante prevista a Latisana“.

La consigliera, infine, ha voluto riportare come l’assessore regionale abbia ribadito “che ogni opera infrastrutturale, e in particolare quelle che potrebbero comportare importanti impatti sul territorio – chiarisce Spagnolo –, dovrà essere condivisa con le realtà territoriali interessate e che il tema dell’alta velocità, certamente molto importante, non può prescindere da un confronto costante ed attento da parte di tutti i soggetti coinvolti”.

(Visited 2.377 times, 5 visits today)

Note sull'autore