Successo per il passo barca superati i numeri record dell’estate scorsa

Lignano Sabbiadoro (UD) © Ph. Valter Parisotto

Il passo barca sfiora i 54mila passeggeri.

Mancano pochi giorni al lungo weekend di Ferragosto, clou della stagione estiva, che il Passo Barca ha già staccato il biglietto 53816 superando i numeri da record registrati l’estate scorsa, quando quota 52 mila passeggeri è stata raggiunta proprio con il 15 di agosto.

Piace, sempre di più, il collegamento via acqua inaugurato ormai cinque anni fa e realizzato in collaborazione tra i Comuni di Lignano Sabbiadoro e San Michele al Tagliamento, dalle Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto, dalla società Lignano Pineta e gestito da TPL – FVG, per permettere ai turisti a piedi o in bicicletta, di andare alla scoperta delle località di Lignano Sabbiadoro e di Bibione, partendo rispettivamente dalla zona di Riviera vicino al porto turistico Marina Uno e dalla zona del faro sulla sponda veneta.

Il totale dei biglietti staccati alla data di lunedì 8 agosto conferma in toto il gradimento del servizio proposto con orario continuato giornaliero al costo per traversata di 1 euro a persona (escluso bambini e anziani) a bordo di una motonave in grado di trasportare fino a un massimo di 25 passeggeri con le relative biciclette.

“Cinque anni fa si è scelto di puntare su un’offerta turistica complementare, valorizzando l’incredibile ambiente naturale del fiume Tagliamento e delle sue sponde, a favore di quel turismo lento sempre più apprezzato in tutta Europa e a distanza di questi cinque anni possiamo dire che la scommessa è stata vinta”, commenta i numeri del Passo Barca, Giorgio Ardito, presidente della società Lignano Pineta, proprietaria e concessionaria dell’area di approdo su sponda friulana che oltre ad aver messo a disposizione lo specchio acqueo e il terreno dove si trovano la biglietteria, le rampe e il pontile galleggiante di imbarco, ha realizzato un’area ristoro dotata di distributori automatici, delle toilette pulite e igienizzate ogni giorno, due colonnine per la ricarica delle bici elettriche e un punto di noleggio e assistenza per biciclette.

Condividi l'articolo