A Lignano la spiaggia è a misura di bimbo, assegnata la Bandiera Verde 2021

La Bandiera Verde per la spiaggia di Lignano.

Sabato 10 luglio ad Alba Adriatica, in Abruzzo, si è svolta la cerimonia di consegna della Bandiera Verde 2021, alla presenza di Italo Farnetani, pediatra e ideatore del premio, di numerosi sindaci, rappresentanti delle autorità civili, militari ed istituzionali.

Tra i 143 Comuni italiani, 3 spagnoli, 1 della Romania e 1 della Tanzania, che sono stati premiati con questo prestigioso riconoscimento è presente anche la Città di Lignano Sabbiadoro, la quale sin dal 2008 può vantare di esserne assegnataria.

La Bandiera Verde è un’iniziativa nata dall’idea di Farnetani, alla quale dal 2008 hanno contribuito più di 2.550 i pediatri italiani ed europei. Viene assegnata alle località balneari con caratteristiche adatte ai bambini, e la selezione avviene attraverso un’indagine condotta fra un campione di pediatri.

I requisiti che le località devono avere sono: la presenza di spiaggia con sabbia, spazio fra gli ombrelloni per giocare, acqua che non diventi subito alta in modo che i bambini possano muoversi in sicurezza, presenza degli assistenti di spiaggia, attrezzature dedicate ai più giovani e opportunità di divertimento per i genitori (negozi, ristoranti, bar, strutture sportive).

Vengono valutate altresì la qualità delle acque e la possibilità di balneazione per le quali i pediatri fanno riferimento sempre alle strutture istituzionali e pubbliche italiane: le ordinanze dei sindaci e le rilevazioni delle Arpa regionali, che sono le strutture preposte a tali controlli.

L’obbiettivo è quello di aiutare le famiglie a scegliere le località di mare, meta preferita per chi ha bambini, per trascorrere il periodo di vacanza nel modo più idoneo e sicuro, in base alle valutazioni dei pediatri, in modo tale che genitori e figli possano trarre i maggiori vantaggi dalla vacanza, con benefici per la salute e la crescita.

Il sindaco della Città di Lignano Sabbiadoro, Luca Fanotto, ha dichiarato: “Con questo riconoscimento la nostra spiaggia si riconferma a misura di bambino. Siamo molto orgogliosi di aver ottenuto anche quest’anno questa Bandiera. Questo ultimo periodo infatti è stato molto duro e difficile soprattutto per i nostri turisti e cittadini più giovani, che hanno visto una modifica pressoché totale del loro stile di vita e delle loro abitudini. Un cambiamento brusco e talvolta doloroso, che speriamo non debba protrarsi ancora a lungo. In questo senso – conclude il primo cittadino – Lignano Sabbiadoro, con le sue spiagge, i servizi a loro dedicati e con l’attenzione volta al loro svago, ma anche alla loro educazione e allo sport, rimane un fiore all’occhiello tra i Comuni turistici italiani. Un premio che inoltre certifica ancora una volta la qualità delle nostre acque di balneazione”.

(Visited 1.097 times, 2 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore