Beccato dalla polizia stradale camionista che deve scontare due mesi di carcere

Palmanova, la polizia stradale scopre camionista che deve scontare due mesi di carcere.

Autista di camion doveva scontare due mesi di carcere, fermato dalla polizia stradale a Palmanova. Domenica 18 settembre, verso le 3, una pattuglia della polizia stradale di Palmanova, nel corso di un attività di vigilanza presso l’area di servizio Gonars Nord in A4, procedeva al controllo di un autoarticolato immatricolato in Romania.

Il conducente, autista professionale di 38 anni, a seguito degli accertamenti nella banche dati di polizia risultava ricercato per dover scontare una pena residua di 2 mesi, come da ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Gorizia. I fatti contestati risalivano al 2008, allorquando il conducente era stato controllato al casello del Lisert, in A4, mentre stava trasportando a bordo di un mezzo pesante, un ciclomotore rubato in precedenza a Verona. Il soggetto arrestato veniva accompagnato presso il carcere di Udine per scontare il residuo di pena.

Condividi l'articolo