Ancora una tragedia per la famiglia del piccolo Stefano, cugina muore a Palmanova

La tragedia ieri pomeriggio negli uffici comunali di Palmanova.

L’hanno trovata a terra negli uffici accanto al Municipio di Palmanova, utilizzati dall’area welfare dell’Azienda sanitaria i colleghi, poco dopo le 16 di ieri. È stato dato subito l’allarme, ma Elisa Franz, 42enne residente nel comune, era purtroppo già morta, stroncata da un malore improvviso.

Un lutto che scuote Palmanova e che colpisce una famiglia già funestata dalla tragedia immane della morte del piccolo Stefano Borghes, il 13enne caduto nel pozzo del parco Coronini Cronberg di Gorizia, l’estate scorsa. Elisa era la cugina del piccolo Stefano.

Ieri pomeriggio si trovava negli uffici dell’area welfare per portare avanti il suo progetto. Sfortunatamente, con molto personale in smartworking, Elisa si trovava in ufficio a lavorare da sola. Ad accorgersi dell’accaduto sono state le colleghe, quando ormai era troppo tardi.

Addolorato anche il sindaco Francesco Martines. “La comunità di Palmanova si stringe con affetto alla famiglia Franz per il nuovo improvviso lutto che l’ha nuovamente colpita – afferma il primo cittadino -. Conosco personalmente i famigliari che abitano a Sottoselva e ieri sera ho prontamente telefonato per esprimere le mie condoglianze alla famiglia e per esprimere la mia sincera tristezza per l’improvvisa scomparsa di Elisa”. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e i carabinieri di Palmanova.

Condividi l'articolo