Inchiesta sugli appalti, l’ex sindaco di Premariacco Trentin torna in libertà

Revocata la misura all’ex sindaco Trentin.

Dopo due mesi torna libero l’ex sindaco di Premariacco Roberto Trentin, travolto dall’inchiesta giudiziaria sugli appalti pubblici del Comune. Il giudice per le indagini preliminari di Udine, accogliendo l’istanza degli avvocati della difesa, ha revocato la misura cautelare e ridata la libertà all’ex primo cittadino.

Alla base della decisone del giudice il fatto che è venuto meno il pericolo di reiterazione del reato. Trentin si era dimesso da sindaco poco prima della scadenza naturale del suo mandato. Ad agosto erano stati scarcerati, invece, Veronica Del Mestre e Bruno Previato, rispettivamente dirigente del Settore tecnico del Comune di Premariacco e di Torreano, anche loro coinvolti nell’inchiesta.

(Visited 1.475 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore