A Remanzacco nasce la prima Carta di impegno civico per l’ambiente

Il Comune di Remanzacco si impegna per l’ambiente.

L’amministrazione Comunale di Remanzacco ha promosso un’iniziativa unica nel suo genere in regione: la Carta di impegno dei cittadini per l’ambiente, nata su proposta della consigliera Ida Olimpi e con la collaborazione di Mario Roussel, Valdi Ronco, Marina Furlan e Oscar Marchese.

L’iniziativa unica.

Questo documento unisce il mondo della scuola, la caserma “Lesa”, i cittadini, le associazioni, gli imprenditori e gli amministratori in un unico patto: la difesa dell’ambiente. Oltre a valori imprescindibili come l’equità intergenerazionale, la responsabilità di chi sporca e inquina o la necessità di educare adulti e bambini al rispetto, ogni firmatario ha proposto il proprio micro impegno. Non solo parole quindi, ma impegni concreti per la difesa dell’ambiente e l’amministrazione sarà in prima fila per sostenere e promuovere le iniziative individuali e collettive.

La scuola per prima si è dimostrata sensibile, motivata e capace di rilanciare la sfida proposta. Una grande soddisfazione per l’amministrazione che, dopo un percorso di preparazione e condivisione, ha firmato sabato 15 maggio 2021 la Carta presso l’Auditorium Comunale “G. De Cesare” in una breve cerimonia. Questo evento si inserisce nell’ambito di una serie di iniziative a favore del territorio e dell’ambiente fra le quali il Patto dei Sindaci per il clima e l’energia, il progetto “Passo dopo passo lungo il Parco del Torre e del Malina”, il Biciplan comunale e la Giornata della Terra.

(Visited 365 times, 1 visits today)
Autore: Sabrina Certomà

Note sull'autore