San Daniele piange Berton: storico ristoratore, fu anche volto degli spot in tv

Lutto a San Daniele per la scomparsa di Bepi Berton.

Era uno dei volti più noti nella “Città del prosciutto”. E proprio per questo, la sua dipartita ha destato profondo cordoglio. È scomparso a 80 anni Bepi Berton, storico protagonista della ristorazione a San Daniele.

Nato il 14 giugno 1940, ha gestito per lunghissimo tempo Al Cantinon, uno dei più importanti locali cittadini. Proprio da qui è partito suo figlio Andrea, oggi uno dei più rinominati chef italiani stellati con diversi locali a Milano. La passione di Bepi lo aveva portato a collaborare con numerose altre realtà, come l’Elliot di Manzano, da lui avviato nel 2015. In seguito, Berton era tornato a San Daniele a supporto di altri locali, come per esempio l’enoteca La Trappola.

Una carriera lunga e piena di soddisfazioni, con la cura e l’attenzione del cliente sempre in primo piano. Il volto di Bepi era diventato noto anche in Italia: nel 2018 era stato protagonista di alcuni spot sul prosciutto di San Daniele, andato in onda sulle reti televisive nazionali. “È stato un grande simbolo dell’ospitalità sandanielese durante la sua lunga carriera di oste e ristoratore – così lo ricorda il sindaco Pietro Valent -. Alla famiglia le condoglianze mie e di tutta la città”.

Di recente i primi sintomi di una malattia e poi il triste epilogo in ospedale. Era risultato positivo al Covid-19. Bepi Berton lascia la moglie Luciana e la figlia Stefania, entrambe abitanti a San Daniele, e il figlio Andrea, che si divide tra Milano e il resto d’Italia. Ancora da fissare la data dei funerali.

(Visited 7.200 times, 4 visits today)

Note sull'autore