Maxi furto a San Daniele, nel mirino dei ladri c’è ancora la Mabi International

Il maxi furto nella notte alla Mabi di San Daniele.

Era finita nel mirino dei ladri soltanto un mese fa, ma allora il blitz era andato a vuoto. Non così, invece, questa notte.

Maxi furto, maturato poco dopo le 2.30, alla Mabi International di San Daniele, azienda che produce pelletteria per l’alta moda. Gli ignoti malviventi sono riusciti a penetrare in sede, nonostante la presenza dell’impianto di allarme. Secondo una prima ricostruzione, 5 persone a volto coperto si sono introdotte all’interno della proprietà con un camion, dopo aver sfondato con un’auto il cancello e il basculante dello stabile, impossessandosi di alcuni carrelli di merce per poi darsi alla fuga con i due mezzi, tramite una stradina nelle vicinanze.

Sul posto erano prontamente giunte due pattuglie del Corpo Vigili Notturni, con l’arrivo anche dei carabinieri di Udine e del titolare della Mabi, Mario Biasutti. I malviventi, nel frattempo, avevano bloccato gli accessi all’azienda da via Pirona con altri mezzi. Nonostante il rapido intervento di vigilanza e forze dell’ordine, però, i ladri sono riusciti a dileguarsi nella notte.

Ancora da quantificare il bottino che però, secondo le prime informazioni, sarebbe ingente.

(Visited 1.906 times, 5 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore