Un friulano medaglia d’argento ai Campionati Europei di Bridge

Il friulano Alvaro Gaiotti medaglia d’argento con la nazionale italiana Under 26 di Bridge.

La nazionale italiana Under 26 di Bridge ha vinto la medaglia d’argento ai Campionati Europei di Veldhoven dopo un testa a testa con la Francia; al terzo posto si è piazzato Israele.

Sul podio con la medaglia d’argento Alvaro Gaiotti, friulano di San Vito al Tagliamento, tesserato per l’Associazione Bridge Pordenone. Il giovane talento era tra i vincitori del mondiale 2017, e si è brillantemente confermato in Olanda.

Gli azzurri hanno condotto a lungo il campionato, ma un passaggio a vuoto con due sconfitte consecutive contro Svezia e Croazia hanno permesso ai transalpini di sorpassarci, e dopo non c’è stato più spazio per il recupero. La medaglia d’argento è stata conquistata con un turno di anticipo: il nostro vantaggio sulle inseguitrici era ormai incolmabile.

Onore quindi alle giovani promesse del bridge, generazione di talenti che cresce bene, continuando a mietere prestigiosi allori, ben diretta dai tecnici Dario Attanasio e Valerio Giubilo.

Condividi l'articolo