Si ubriacano e litigano a Udine, uomo di Cividale finisce col volto sfregiato

La lite a Udine.

I fumi dell’alcol avevano fatto perdere a entrambi le staffe. E così, dopo un litigio, sono passati dalle parole ai fatti. E ad avere la peggio, finendo con il volto sfregiato, è stato uno dei due.

È accaduto a Udine, il 12 febbraio. I carabinieri della sezione Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per lesioni aggravate un 29enne tunisino, che in stato di alterazione psicofisica derivante dall’assunzione di bevande alcoliche, per futili motivi, ha procurato a un 60enne cividalese, anche quest’ultimo in stato di ubriachezza, delle lesioni al volto mediante l’utilizzo dl un bicchiere in vetro rotto.

Il malcapitato, soccorso da sanitari del 118, è stato trasportato all’ospedale di Udine per le cure del caso. Entrambi i protagonisti della vicenda sono stati sanzionati amministrativamente per ubriachezza.

(Visited 1.138 times, 1 visits today)

Note sull'autore