Il bar Pullman ancora nei guai, cibi mal conservati: attività sospesa

La decisione della questura di Udine.

Sospesa l’attività del Pullman bar di Udine per lo scarso igiene e le cattive modalità di conservazione del cibo. La misura è stata presa, a seguito dei controlli effettuati da polizia di stato, polizia locale e carabinieri di Udine.

Il Questore della provincia di Udine, Manuela De Bernardin, ha sospeso, da oggi e per 15 giorni l’attività del locale ai sensi dell’articolo 100 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Oltre alla verificata presenza in più occasioni di avventori con precedenti penali, nel corso di un recente controllo i carabinieri di Udine hanno accertato anche violazioni di norme igienico sanitarie in particolare sulle modalità di conservazione degli alimenti. Nella stessa occasione è stato sequestrato dell’hashish che era stata gettata a terra dai clienti alla vista dei militari.

(Visited 191 times, 1 visits today)

Note sull'autore