Due team dello Zanon di Udine in sfida per la finale di Impresa in Azione

Volontà di arrivare in finale per lo Zanon

Giovedì 26 maggio i due team dell’Istituto Zanon di Udine, arrivati rispettivamente ai primi due posti, presenteranno per la seconda fase le proprie mini-imprese improntate sugli strumenti innovativi e sostenibili per lo sport.

Gli studenti, fin dal novembre scorso, si sono messi al lavoro con impegno per creare e mettere in pratica i propri progetti imprenditoriali, nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (Pcto), coadiuvati alla professoressa Tiziana Tibald.

Team BeForBe JA

Il prodotto della mini-impresa BeForBe è un tappetino ottagonale utilizzabile in qualsiasi luogo e momento per fare attività fisica, che può essere ripiegato in un pratico zaino. È possibile posizionare il telefono in uno spazio dedicato per rendere più confortevole e pratica la visione di video tutorial sull’attività fisica scelta potendo usufruire di strumenti volti all’attività fisica: l’appoggio per i gomiti, i piedi ed il cuscinetto.

“Ciò a cui puntiamo – spiegano i 10 studenti che hanno creato la mini-impresa – è una versione migliore del mondo e di coloro che ci vivono. Da qui nasce il nostro pay off: be yourself“.

Team Fitfixed JA

Il progetto di Fitfixed consiste, invece, in una fascia che permette di portare con sé gli oggetti essenziali di uso quotidiano per chi fa sport, senza che questi interferiscano con la sua attività.

“Ci piace mantenere un rapporto di dialogo con i nostri clienti – aggiungono i ragazzi ideatori – per ispirarci nella creazione dei nostri articoli. Il concetto di comfort è la chiave del nostro modo di essere ed è ciò che vogliamo trasmettere attraverso i nostri prodotti”.

Particolarmente felici del risultato raggiunto non sono solamente gli studenti, ma anche la Camera di Commercio Pordenone-Udine, che da cinque anni sostiene le iniziative di Impresa in Azione e Idea in Azione JA: la Camera, oltre a supportare le attività del percorso, individua i dream coach, imprenditori volontari che accompagnano e assistono i ragazzi durante la messa in pratica della loro idea imprenditoriale.

Non solo Zanon.

Le altre scuole friulane che si sono contese la classifica nella prima fase sono state il Liceo Bachman di Tarvisio con tre team ed il Malignani di Udine con un team. Ora tutto il Friuli tiferà per i propri corregionali: la finalissima sarà il 1 giugno prossimo alla BizFactory di Milano.

Condividi l'articolo