La via di Cussignacco diventa più sicura, inizia la sistemazione lungo la roggia

I lavori in via Veneto a Cussignacco.

Sono iniziati a Cussignacco i lavori di sostituzione delle barriere stradali di via Veneto tra il numero civico 12 e l’incrocio con via Este e la sistemazione, propedeutica all’opera, dell’argine della Roggia di Palma. Il tratto più a nord era già stato oggetto di un analogo intervento a inizio 2019. “Cussignacco – ha commentato il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Loris Michelini a margine del sopralluogo effettuato questa mattina – aspettava da anni la messa in sicurezza dell’argine e la sostituzione delle barriere di questa importante strada di collegamento con via Marsala e il centro di Udine”.  I lavori hanno un valore complessivo di 160mila euro e dureranno circa tre mesi.

Nello specifico l’argine sarà rinforzato attraverso l’inserimento nel terreno, il cui volume verrà aumentato, di assi e pali di legno e successivamente saranno collocate le nuove barriere. Quelle attuali, installate ormai quaranta anni fa, sono infatti non solo arrugginite, e quindi poco decorose, ma anche pericolanti a causa dell’erosione dell’argine stesso. “In questo modo abbiamo voluto non solo restituire decoro e sicurezza alla via ma anche, attraverso la sistemazione dell’argine, rendere sicura la barriera protettiva a tutela dell’incolumità dei tanti automobilisti e ciclisti che quotidianamente percorrono la strada”, conclude Michelini. 

Condividi l'articolo