La scommessa di due giovani: aprono un negozio a Gemona durante la crisi

La storia di due giovani imprenditori a Gemona.

Hanno deciso di investire, senza farsi spaventare dal coronavirus. Andrea Gheller e Giuseppe Salvador dai primi di giugno apriranno a Gemona il nuovo negozio Game People, attività legata a videogiochi, giochi da tavolo e altre forme di intrattenimento.

Una scommessa, la loro, in tempi di Covid-19. Prossimamente si apriranno le porte del nuovo store in via Taboga, uno spazio da 300 metri quadri nel complesso del Bravi Market, a un passo dalla Statale. Gheller ha aperto il punto vendita nel 2014, nel Centro commerciale Le Manifatture di via Burgi, e lo ha mantenuto operativo fino a pochi giorni fa. Ora, ecco la nuova avventura in uno spazio più grande e in compagnia di Giuseppe, passato nel frattempo da dipendente a socio. “Ero fermo da febbraio 2019 e mi sono detto: perché non provare? Con Andrea ci troviamo benissimo da sempre e alzarmi la mattina per venire a lavorare è sempre stato ricco di stimoli. Quindi, ho deciso di entrare in società”. Gheller, dal canto suo, a Gemona ormai è di casa: “Sono di Udine – confida – ma sei anni fa ho deciso di investire qui. E sono ancora convinto di questa scelta. Potevo aprire qualcosa vicino a casa, quando Le Manifatture hanno avuto dei problemi, ma ho deciso di rimanere qui, facendo il pendolare. Credo nel territorio”.

Dai primi di giugno, Andrea e Giuseppe metteranno a disposizione un negozio da 300 mq, un terzo dei quali dedicato in seguito all’area bimbi – quando le condizioni lo consentiranno -, a ingresso gratuito. Seguendo l’evoluzione del mercato, i due imprenditori non offriranno soltanto videogame, ma anche giocattoli e accessori. Sarà prevista la possibilità di provare videogiochi e giochi da tavolo in loco. Una scommessa, la loro, piena di coraggio: il coronavirus mette grandi punti di domanda sul futuro dei negozi e la loro è un’attività “di nicchia”. Ma Andrea e Giuseppe ci credono: “Abbiamo trovato una bella opportunità a livello di spazio e siamo pronti a rilanciare il negozio Game People in un’altra area”.

Con l’avvento di Giuseppe, continua la tradizione imprenditoriale della famiglia Salvador a Gemona. “Mio nonno Umberto, per tutti il Sior Berto, ha avviato una merceria vicino alla stazione negli anni Venti. Poi – racconta – l’attività è stata rilevata da papà Pietro, che ha tenuto aperto il negozio di alimentari fino al 1995. Ora tocca a me: entusiasmo e voglia non mi mancano”.

A giorni, le serrande del loro nuovo negozio sono pronte ad alzarsi. E per tante attività che chiudono, o vivono momenti incerti, questa apertura sarà un segnale di speranza per Gemona. E non soltanto.

(Visited 6.080 times, 93 visits today)

Note sull'autore