Chicchi fino a 4,5 centimetri, la Carnia colpita dalla grandine

I chicchi di grandine hanno raggiunto i 4,5 centimetri

Si è verificata ieri una violenta grandinata nei territori della Carnia, in particolare a Paluzza, dove i chicchi hanno raggiunto i 4,5 centimetri; Sutrio, Cercivento ed Arta Terme. Non sono stati registrati però danni a persone o cose.

Qualche giorno fa sul sito della Protezione Civile vi era stata qualche avvisaglia riguardo a quello che sarebbe potuto accadere: “Il flusso umido atlantico tende a infiltrarsi in serata verso l’arco alpino, determinando un incremento dell’instabilità atmosferica sulla regione, con il contributo ulteriore di una massa d’aria calda e umida nei bassi strati”. Infatti in serata era arrivata la conferma: allerta gialla su tutto l’Fvg, dalla zona montana fino a quella centrale, dove si sarebbero potute verificare forti correnti ventose e numerosi temporali.

Un riferimento anche alla massima vigilanza sul territorio in particolare nelle aree adibite al campeggio e in concomitanza con eventuali manifestazioni all’aperto “al fine di predisporre tempestive misure di pronto intervento”.

Condividi l'articolo