Dal co-working ai posti auto, il nuovo municipio di Forni di Sopra guarda al futuro

Il progetto del nuovo municipio a Forni di Sopra.

Un’opera che per Forni di Sopra rappresenta una grande opportunità e che prospetta ad una nuova vivibilità del paese. Parliamo della realizzazione del nuovo edificio che ospita gli uffici del Comune che, per motivi di sicurezza legati ai parametri sulla sismicità dello stabile, dovrà essere abbattuto e ricostruito.

L’edificio in via Nazionale che fino a qualche mese fa ospitava il Comune è divenuto quindi occasione per ripensare alla fruibilità del paese e, grazie al contributo della Regione pari a 5 milioni e 300 mila euro, sarà ricostruito completamente oltre ad essere ripensato nelle sue funzionalità.

La nuova casa comunale

Oltre ad accogliere gli uffici, lo stabile ospiterà delle stanze di co-working munite di wi-fi per la funzionalità di professionisti del posto o in vacanza.

Prevede la realizzazione di 50 posti auto interrati che risponderanno, in parte, alle necessità di sosta soprattutto nei momenti di punta. Il progetto, inoltre, prevede la pedonalizzazione della piazza che congiunge il Comune alla sala polifunzionale che sarà realizzata e ospiterà anche la sede della Rete di imprese Forni di Sopra Dolomiti, oltre che ad un punto sky box radio visivo.

Condividi l'articolo