Castions piange il suo storico parroco, è scomparso don Domenico Vignuda

La scomparsa a 76 anni di don Domenico Vignuda.

Chiesa friulana in lutto per la scomparsa di don Domenico Vignuda. Il religioso è morto ieri all’età di 76 anni per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute dovute a una grave malattia contro la quale aveva strenuamente combattuto. Era ospite della Fraternità sacerdotale di via Ellero, a Udine.

È stato a lungo parroco di Castions di Strada e Morsano di Strada. Nato nel 1945 a San Daniele del Friuli, don Vignuda è stato ordinato sacerdote giovanissimo, nel marzo 1970, a neppure venticinque anni. Subito nominato cappellano di Pagnacco, fino al 1974, quando l’Arcivescovo Alfredo Battisti gli ha affidato il ministero di cooperatore pastorale a Majano. Nel 1979 don Domenico ha assunto il primo incarico da parroco, guidando la comunità di Romans di Varmo fino al 1988, anno in cui è stato trasferito a Rivignano, guidando poi la comunità rivignanese.

Nel 2002 è arrivato per don Vignuda l’incarico svolto fino a pochi mesi fa: è stato infatti nominato parroco di Castions di Strada e Morsano di Strada, comunità lasciate solo in seguito all’aggravarsi della malattia. Dal 2018, con l’istituzione delle Collaborazioni pastorali, don Vignuda è stato nominato parroco coordinatore a Talmassons, un ruolo ricoperto fino alla primavera 2021.

Le esequie di don Domenico Vignuda saranno celebrate venerdì 5 novembre alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Castions di Strada.

(Visited 737 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore