Alla scoperta della Cividale longobarda, la passeggiata del Fai ti porta nella storia

La passeggiata del Fai nella Cividale longobarda il 16 e 17 ottobre.

Cividale apre le porte ai suoi tesori. Lo farà il 16 e il 17 ottobre prossimi in occasione delle Giornate Fai d’Autunno grazie al Gruppo Fai della città ducale che ha anche il sapore di una festa visto che proprio quest’anno si celebra il decimo anniversario del riconoscimento del sito seriale Unesco “Italia Longobardorum – I luoghi del potere – 568-774 d.C.”, di cui fa parte l’area della gastalgada e il complesso episcopale del Duomo.

Si tratta di una passeggiata nel cuore della Cividale longobarda che focalizza la dimensione cittadina dell’antica area della Gastalgada, puntando l’attenzione lungo il percorso anche su altri siti meno noti ma di grande interesse, testimonianze della storia millenaria di Cividale, come la Chiesa dei Santi Pietro e Biagio del XV secolo, la Casa Medioevale della seconda metà del XIV secolo e la Farie Geretti, fucina artigiana attiva ancora nel corso del ‘900.

Passeggiata alla scoperta di Cividale longobarda.

Dal punto di ritrovo in piazza Paolo Diacono (in caso di maltempo si partirà dalla loggia del Museo Archeologico Nazionale in Piazza Duomo), il percorso di visita prenderà il via verso Stretta della Giudaica con la visita della Farie Geretti per proseguire poi verso la “Valle”, con la Casa Medioevale, il passaggio nei luoghi della gastaldaga ed infine la Chiesa dei Santi Pietro e Biagio e il Brolo delle Orsoline, in una piccola piazza da dove sarà possibile ammirare un bellissimo scorcio sul fiume Natisone.
I giovani Ciceroni, studenti delle scuole superiori afferenti al Convitto Nazionale di Cividale, guideranno piccoli gruppi di 10 persone alla scoperta storica e culturale del cuore antico di Cividale.

Prenotazioni e informazioni possono essere richieste scrivendo all’indirizzo mail nadaluttiilaria@libero.it o sul sito https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/giornate-fai-autunno/

(Visited 2.619 times, 4 visits today)

Note sull'autore