Accoltella e uccide un connazionale: 21enne arrestato in Friuli

L’uomo è stato arrestato dalla polizia di Udine.

Nella giornata di ieri, la squadra mobile della Questura di Udine ha tratto in arresto il 21 enne colombiano, destinatario di un Mandato di Arresto Europeo, emesso dalla Procura di Valencia il 22 febbraio 2022.

Il giovane straniero era ricercato perché il precedente 20 febbraio, nella città spagnola, durante una lite, con un coltello aveva più volte colpito un connazionale, provocandone la morte. L’attività di ricerca, attivata dalle Autorità spagnole, attraverso il sevizio cooperazione internazionale di polizia, aveva permesso di acquisire degli elementi che potevano far presumere che il giovane si fosse trasferito in Italia o Francia per sfuggire alla giustizia.

Dopo una serie di accertamenti patrimoniali, si è concretizzata l’ipotesi questi potesse trovarsi in questo ambito territoriale, in un paese limitrofo al comune di Udine, presso l’abitazione di un connazionale. Ieri gli agenti della Questura di Udine sono quindi intervenuti e individuando il latitante e traendolo in arresto Concluse le procedure del caso, è stato associato presso il carcere di Udine a disposizione della Corte di Appello di Trieste.    

Condividi l'articolo