Esce di casa e scompare, 26enne trovato morto sotto il ponte di Ragogna

Il ponte tra Ragogna e Pinzano

La tragedia.

È stato ritrovato tra la notte di ieri e le prime ore di oggi il corpo di un 26enne, nel letto del fiume Tagliamento all’altezza del ponte tra Ragogna e Pinzano. È stata la madre a lanciare l’allarme, dopo che ne aveva notato l’assenza dalla sua camera e le ripetute telefonate andate a vuoto.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i carabinieri, per ricostruire le dinamiche dell’incidente. Al vaglio tutte le possibili piste, incluso il suicidio. Per il recupero della salma è stato chiesto l’intervento del gruppo speleo-alpino fluviale di Pordenone.

(Visited 5.842 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook