Il Friuli sconvolto per la tragedia di Riccardo, il dolore degli amici

L’incidente a Udine.

Il Friuli si è risvegliato sotto shock. La tragica scomparsa a soli 16 anni di Riccardo Franzin ha sconvolto tutta la provincia. Il giovane, che risiedeva a Pagnacco, è stato travolto ieri sera, poco prima delle 22, mentre attraversava la strada in viale delle Ferriere, a Udine.

Il dolore per Riccardo degli amici di Pagnacco: “Una tragedia che sconvolge”.

A investirlo è stata una utilitaria condotta da S.M., 57 anni, di Udine. Nonostante il pronto invio dei soccorsi da parte della centrale Sores, per Riccardo non c’è stato purtroppo nulla da fare. Se della dinamica dell’incidente si stanno occupando i carabinieri della Radiomobile di Udine, ora è il momento del dolore. Quello della comunità di Pagnacco, anzitutto. Franzin risiedeva a Plaino, in via Zampis, assieme a papà Massimo e mamma Nadia. Tante, oggi, le manifestazioni di affetto e vicinanza a una famiglia toccata da un dolore così enorme. Il giovane avrebbe compiuto 17 anni a breve: era nato il 14 maggio 2004.

Il mondo del rugby piange Riccardo, la giovane promessa morta nell’incidente di Udine.

Riccardo era anche una giovane promessa del rugby. Militava nella squadra di Pasian di Prato, che oggi lo ha ricordato con un toccante post sul suo profilo social.

(Visited 7.495 times, 35 visits today)

Note sull'autore