Incendio a Tarvisio, tetto in fiamme e una casa inagibile. L’allarme dato dal cagnolino

L’incendio nella palazzina a Tarvisio.

È stato il cagnolino a dare l’allarme dell’incendio divampato, questa notte, poco prima delle 3, in una palazzina di Tarvisio, in via Luigi Pichec. Le fiamme hanno danneggiato seriamente il tetto dello stabile, composto da 3 piani ed un appartamento, dichiarato dai vigili del fuoco inagibile al termine delle operazioni di spegnimento.

L’incendio è partito dalla terrazza di un appartamento, si è esteso alle perline ed è arrivato fino al tetto. Il rapido intervento dei vigili del fuoco, arrivati in forze da Tarvisio, con il supporto dei volontari di Pontebba e dell’autoscala dal comando centrale di Udine, ha evitato danni peggiori.

Le cinque famiglie presenti all’interno del condomino sono state fatte evacuare. Le operazioni di bonifica sono proseguite fino alla tarda mattinata. L’edificio fortunatamente non ha registrato danni strutturali e quasi tutte le famiglie evacuate sono potute rientrate nelle loro abitazioni.

Condividi l'articolo