Consigliere agli arresti domiciliari, Trieste scende in piazza per Ugo Rossi

La manifestazione di solidarietà a Ugo Rossi a Trieste.

Soltanto pochi giorni fa è stato nuovamente arrestato, finendo poi ai domiciliari. E in più, gli è stata anche revocata la carica di consigliere comunale a Trieste. Lui è Ugo Rossi, udinese, controverso esponente del Movimento 3V, fiero no vax e no Green Pass.

Il suo blitz nel centro giovanile Toti del capoluogo giuliano, senza mascherina e privo di certificazione verde, era finita nel peggiore dei modi per lui. Ma ora, una parte di Trieste si prepara a scendere in piazza a suo sostegno.

Accadrà domenica, dalle 15 alle 17, in Largo Barriera. “Solidarietà a Ugo Rossi – basta repressione”: questo lo slogan della manifestazione che, tra gli altri, vedrà in campo il segretario nazionale 3V, Luca Teodori, e diversi esponenti locali.

Condividi l'articolo