Il maltempo non passa, ancora allagamenti e disagi in tutto il Friuli

Ancora danni a Lignano.

Continuano in queste ore i rovesci incessanti su tutta la regione. I fiumi in piena e la marea di questa mattina, che ha raggiunto un picco di 1,45 metri, continuano a far preoccupare la popolazione e spingono ad effettuare monitoraggi continui lungo tutta la zona.
Lungo la costa di Marano sono stati disposti sacchi di sabbia per contenere il più possibile la mareggiata e limitare i possibili danni.
Sono stati segnalati allagamenti nelle zone di Dignano, Mereto di Tomba, Latisana e Codroipo.
Nel corso delle ultime ore sono state adottate svariate misure precauzionali: per quanto riguarda la zona di Grado vi è il divieto di accesso sulla strada regionale 352 Belvedere-Grado.
A Lignano, per ragioni precauzionali è stata chiusa la zona Darsena e il traffico su numerose strade il traffico è stato limitato. Un altro pezzo del pontile è inoltre crollato questa mattina, in corrispondenza della marea.

Le forti piogge continueranno per tutto il pomeriggio fino ad attenuarsi solamente in tarda serata.

(Visited 1.745 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Seguici su Facebook