Minaccia di farsi del male con un coltello a Udine, intervengono i carabinieri

L’intervento vicino al cimitero di San Vito.

Intervento dei carabinieri ieri pomeriggio a Udine in via Firenze presso il cimitero monumentale di San Vito dove un 51enne minacciava di farsi del male.

L’uomo, residente a Udine e già in cura presso il locale centro di salute mentale, in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva manifestato propositi autolesionistici brandendo un coltello da cucina.

Il malcapitato, dopo essere stato disarmato e immobilizzato dai militari della Rezione Radiomobile, è stato successivamente sedato dai sanitari del 118 intervenuti sul posto che lo hanno trasportato presso il reparto psichiatrico del locale ospedale civile per le cure del caso.

(Visited 866 times, 1 visits today)

Note sull'autore