Nascondeva la droga nel muro di una casa, arrestato

Arrestato un 23enne afghano per spaccio di sostanze stupefacenti a Udine.

Nascondeva la droga nel muro di cinta di un’abitazione alla periferia di Udine e poi la veniva a prendere per spacciare. E’ questa la metodologia utilizzata da uno spacciatore afghano di 23 anni, che è stato tratto in arresto dai carabinieri proprio mentre si apprestava a raccogliere la droga dal muro dell’abitazione per poi venderla a qualche malcapitato.

L’uomo, regolarmente in Italia e domiciliato a Udine, dovrà ora rispondere dell’ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti. In totale, i militari hanno rinvenuto 300 grammi di hashish, nonché 500 euro di provenienza illecita.

(Visited 77 times, 1 visits today)

About the Author

Seguici su Facebook