Operazione contro lo spaccio di droga a Udine: un arresto e due denunce

L’operazione dei carabinieri.

Nei giorni scorsi, i carabinieri di Feletto Umberto, al termine di una complessa ed articolata attività investigativa iniziata nel mese di luglio 2019, condotta con numerosi servizi di osservazione, controllo e pedinamento, nonché accertamenti tecnici, hanno smantellato un’organizzazione dedita allo spaccio di eroina, cocaina, hashish e marijuana nella città di Udine.

I carabinieri hanno proceduto ad alcune perquisizioni presso il domicilio di una donna, P.C. 52 enne da Udine e A.F. 52 enne, suo convivente, nonché M.F. 38 enne da Tavagnacco, tutti pregiudicati.

I carabinieri hanno quindi rinvenuto e sequestrato complessivamente 40 grammi di hashish, 2 flaconi di metadone, 2 bilancini di precisione e la somma in contanti di 930 euro, ritenuto provento di spaccio delle sostanze stupefacenti.

L’indagine consentiva, nel suo complesso, di cristallizzare e dimostrare plurimi episodi di spaccio di cocaina, eroina, hashish e marijuana, a carico dei tre soggetti e di identificare gli acquirenti dello stupefacente.

A seguito di quanto emerso, P.C., colpita da ordinanza di custodia cautelare in carcere, è stata dapprima associata presso la casa circondariale di Trieste e successivamente agli arresti domiciliari, dov’è tuttora , per “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”. I due uomini sono stati entrambi denunciati in stato di libertà per il medesimo reato.

(Visited 265 times, 1 visits today)

Note sull'autore