Predicendo la caduta di un meteorite si fa consegnare i risparmi della famiglia

La vicenda in tribunale a Udine

Prediceva la caduta di un meteorite sulla Terra e aveva coinvolto madre e figlia nella costruzione di un bunker per proteggersi. Le due cividalesi le avevano affidato circa 200mila euro. Una storia che ha dell’incredibile quella raccontata dal quotidiano Il Messaggero Veneto, terminata con la condanna della finta sensitiva.

La donna, millantando di essere una chiromante, sosteneva di avere delle visioni, aveva così convinto madre e figlia dell’utilità di costruire un bunker sotterraneo in Croazia. Il caso è finito in tribunale a Udine, nell’ambito di un’inchiesta per truffa aggravata.

Le pseudo sensitiva, Kristina Hanzic, 53 anni, di nazionalità croata, che risiede a Verona, è stata condannata, nei giorni scorsi, a un anno e 10 mesi di carcere. La pena potrebbe essere sospesa con condizionale in caso di versamento di una provvisione di 103mila euro, mentre la parte restante del danno sarà stabilita in seguito.

(Visited 1.008 times, 1 visits today)

Note sull'autore