“L’Università recluta studenti per la campagna elettorale”. È polemica

La polemica sollevata dal senatore Ciriani.

“L’Università di Udine, infrangendo ogni regola, pubblica un bando per reclutare studenti che lavorino alla campagna elettorale del centrosinistra, promettendo l’assunzione in Comune”. Parole pesanti pronunciate dal senatore di Fratelli d’Italia Luca Ciriani e fratello del sindaco di Pordenone Alessandro. Una denuncia, che si è ingrossata con il passare delle ore sulle onde del web, verso la quale il senatore assicura che presenterà un’interrogazione parlamentare.

La polemica sullo stage.

Ciriani mostra l’offerta di stage incriminata e legge testualmente: “Una coalizione politica, dalla configurazione particolarmente innovativa, che parteciperà alle prossime Elezioni amministrative in uno dei maggiori Comuni del Friuli Venezia Giulia, offre uno stage curriculare”. Ma non basta. Punta il dito sulla parte finale dell’annuncio: “È possibile la prospettiva, al buon esito della Competizione elettorale, accedere ad un interessante sentiero di carriera”.

Abbastanza per creare il caso con tanto di slogan: “Agenzia di collocamento per candidati del Pd?”. Ma l’Università di Udine disinnesca subito la polemica e precisa che “per tale offerta, che non è stata accompagnata da una puntuale valutazione del soggetto proponente, è stata presentata una candidatura da parte di uno studente del corso di Relazioni pubbliche”.

“L’offerta non è stata seguita dall’attivazione del tirocinio – continua UniUd — in quanto il soggetto proponente è risultato non idoneo per carenza dei requisiti soggettivi, trattandosi di persona fisica”. L’Ateneo ricorda che nelle università italiane, per conseguire il titolo di studio, oltre alle attività didattiche tradizionali (lezioni ed esami), possono essere previsti tirocini formativi e di orientamento che consistono in periodi di inserimento operativo dello studente, sotto la supervisione di un docente dell’Università che funge da tutor. Si è “quindi agito in modo trasparente e coerente con le proprie finalità istituzionali”, conclude l’Università. Il tirocinio non c’è stato.

(Visited 364 times, 1 visits today)

Note sull'autore