Vandali alla casa di riposo di Tolmezzo, imbrattate le porte e i mobili

La rabbia degli anziani.

Vandali in azione a Tolmezzo, lunedì sera, in una casa di riposo. Sono stati svuotati due estintori tra l’ingresso e i sotterranei, scassinata una macchinetta del caffè, nei sotterranei porte e mobili sono stati imbrattati con scritte mentre il pavimento con urina, è stato rotto il vetro di una lancia antincendio ed estratto il manicotto dell’impianto antincendio.

Una persona è stata scoperta dal personale, nascosta dietro un’uscita di emergenza. I sospetti ricadono su di lei, ma non si esclude che ci possano essere stati dei complici.

La direttrice, Annalisa Faggionato, ha dato l’allarme ai carabinieri di Tolmezzo. Le uscite erano state controllate come sempre e alle 21.30 risultavano chiuse. Alle 22.30 gli operatori hanno trovato una porta antincendio aperta con l’allarme attiva.

Squadre apposite hanno sistemato i danni e pulito salone e sotterranei. Fortunatamente gli ospiti non hanno percepito nulla dell’accaduto. La direttrice ha, infine, ricordato che il Comune ha aderito al bando regionale riguardante l’installazione di telecamere nelle strutture per anziani.

(Visited 49 times, 1 visits today)

Note sull'autore

Be the first to comment on "Vandali alla casa di riposo di Tolmezzo, imbrattate le porte e i mobili"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*