Gli avvocati posano le toghe e salgono sul palco del teatro con un nuovo spettacolo

Lo spettacolo gli avvocati della compagnia teatrale dell’ ordine di Udine.

Sei avvocati della compagnia teatrale dell’ ordine di Udine, trasportati dalla geniale intuizione del collega Nino Orlandi, poseranno le loro toghe d’ordinanza in occasione della prima dello spettacolo “Omicidio colposo”, calandosi nei panni di attori, per riprodurre le dinamiche di un processo penale, sviluppatosi, secondo la trama, in maniera alquanto improbabile.

Lo scenario che viene riproposto, infatti, è legato alle dinamiche di un processo penale, dove un’avvocatessa e un suo collega più anziano si ritrovano in un bar a discutere di perplessità, dubbi e paure legate al processo penale in corso. A fare da ‘giudici popolari’, troveremo sia gli avventori, dei signori di mezza età particolarmente interessati alle dinamiche socio-popolari, sia la barista stessa, che non si asterranno nel dispensare consigli, suggerimenti e giudizi sui fatti che, mano a mano, si verificheranno nel corso della serata.

Il finale sarà una grande sorpresa, che lascerà tutti di stucco. Un’ora e mezza di commedia, che, come ama definirla l’ideatore Orlandi, “È un’atto unico di quattro sere e mezza”, dirette dall’avvocato Antonella Fiaschi, con la partecipazione degli avvocati Massimiliano Aita, Gabriella Capasso, Esther Lanari, Irene Missera, Luca Pangaro, Stefano Venturini.

Lo spettacolo, che debuttò nel 2019, riscuotendo gran successo, fu poi costretto a subire uno stop forzato per il biennio successivo, a causa delle restrizioni pandemiche; ripartirà quindi, con grandi aspettative, proprio in questi giorni: sabato 21 maggio presso l’auditorium Impero di Martignacco, e mercoledì 25 maggio al Teatro Odeon di Latisana. L’inizio è previsto per le 20,45 e l’ingresso è gratuito, previa prenotazione ai contatti di riferimento indicati sulle locandine delle serate.

(Visited 662 times, 2 visits today)
Autore: Elena Bergamini

Note sull'autore