Controlli per la settimana di Ferragosto in Fvg, 11 patente ritirate

I controlli della settimana di Ferragosto.

Come per le altre edizioni, anche nel corso di questi mesi estivi la polizia stradale del Friuli Venezia Giulia, nella settimana dal 9 al 15 agosto 2021 ha partecipato all’Operazione congiunta europea, denominata “SPEED”, organizzata da ROADPOL European Roads Policing Network. 

Lo scopo della campagna “SPEED” (velocità) è di contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità da parte dei conducenti dei veicoli a motore, affinché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le forze di polizia stradale dell’Unione Europea e non solo stanno operando con le medesime modalità, strumento omogenei e un obiettivo comune.

La polizia stradale del Friuli Venezia Giulia ha predisposto, sull’interno territorio regionale, l’effettuazione di mirati controlli della velocità. Le migliori risorse tecnologiche a disposizione degli Uffici della polizia Stradale sono state messe in campo: dai classici autovelox e telelaser per il controllo a distanza della velocità eccessiva al sistema Provida, dispositivo montato su veicoli “civetta” che consente il controllo di velocità ad l’inseguimento con videoripresa della condotta del conducente. 

Durante la settimana sono state ritirate 11 patenti, di cui 2 a Trieste, 1 a Udine, 3 a Gorizia e 5 a Pordenone. Ma non tutto dipende dalle macchine. la perizia e la professionalità degli agenti della polizia stradale è emersa soprattutto per ciò che riguarda il controllo della velocità dei mezzi pesanti attraverso la lettura delle risultanze del cronotachigrafo, la scatola nera del camion. 

Condividi l'articolo