La figlia imbratta i giochi del parco, i genitori chiedono scusa e vanno a pulirli

Il fatto accaduto a Palazzolo dello Stella.

Genitori, figli e responsabilità. Queste le tre parole-chiave che descrivono in modo sintetico quanto accaduto a Palazzolo dello Stella, in provincia di Udine. Alcuni giorni fa, era stato segnalato tramite i social che dei vandali avevano imbrattato alcuni giochi dell’area verde vicino le scuole. Subito è scattato il tam tam per individuare i vandali, fino a quando due genitori si sono accorti che una delle autrici dell’atto era la propria figlia con due amici.

Senza esitare, i due hanno deciso di agire. Il padre e il figlio sono andati a ripulire i giochi e la madre ha comunicato che avrebbero preso dei seri provvedimenti nei confronti della figlia minorenne. La famiglia si è scusata sui social per lo spiacevole episodio con tutta la comunità e ha deciso di chiedere un incontro tra il sindaco e i ragazzi per chiedere scusa personalmente di quanto accaduto. Il gesto dei genitori ha suscitato subito l’ammirazione di tutti, che si sono complimentati per l’esempio di educazione e senso di civiltà della famiglia.

Condividi l'articolo