Controlli nelle farmacie del Friuli, titolare e dipendente senza i vaccini fatti

I controlli del Nas nelle farmacie della provincia di Udine.

In relazione all’attuale incremento della diffusione epidemica, i carabinieri NAS, d’intesa con il Ministero della Salute, stanno conducendo una campagna di verifiche sul rispetto dell’obbligo vaccinale per le figure “esercenti le professioni sanitarie” e “operatori di interesse sanitario”. In particolare, i servizi sono finalizzati ad individuare i professionisti, sia in ambito pubblico che in regime di attività libero professionale presso studi e ambulatori privati, che continuano ad esercitare l’attività, sebbene privi di vaccinazione anti-COVID.

Durante questi controlli a Udine è stata segnalata al Dipartimento di prevenzione ASL ed all’Ordine una laureata farmacista, dipendente di una farmacia della provincia di Udine, sorpresa sul posto di lavoro sebbene non in regola con gli obblighi vaccinali. È stato segnalato, all’ASL competente ed all’Ordine dei farmacisti, anche il titolare di una farmacia della provincia di Udine risultato non in regola con gli obblighi vaccinali.

(Visited 2.262 times, 1 visits today)
Autore: Redazione

Note sull'autore